Guida al prestito degli eBook

Cappello, lettore ebook e asciugamano a bordo piscina, foto

1) Scegliere il dispositivo di lettura

Per prima cosa devi sapere che per leggere un ebook (ovvero un libro digitale) devi disporre di un dispositivo idoneo alla lettura: la scelta migliore è un dispositivo progettato proprio per leggere i libri digitali e che quindi ha il software di lettura già installato, ovvero un ebook reader.
Gli ebook reader, o lettori ebook, sono dispositivi che usano un “inchiostro elettronico” che non affatica gli occhi perché lo schermo non è retroilluminato, però anche un tablet, uno smartphone o un computer possono andare bene, ma devi installare un programma specifico per la lettura degli ebook.
Non tutti gli ebook reader sono in grado di leggere i nostri ebook (che seguono lo standard ePub con Adobe DRM): Kobo, Tolino, Pocketbook e tanti altri possono farlo, ma Kindle no.
Se invece usi un PC, un tablet o uno smartphone non hai problemi, devi solo installare un programma di lettura degli ebook, verificando che sia compatibile con il formato ePub con Adobe DRM.

2) Dove cercare il libro digitale

Una volta che hai scelto il lettore di ebook devi procurarti l’ebook, che è semplicemente un file che contiene il libro in un formato digitale. Come per i libri di carta, anche i libri digitali della biblioteca possono essere presi in prestito per un periodo di tempo limitato.

Per prendere in prestito un libro digitale dalle nostre collezioni hai a disposizione il catalogo ebook di Biblioclick e quello di Medialibrary.

Una volta trovato su Biblioclick o su Medialibrary l’ebook che desideri, devi usare l’account dalla biblioteca per farti riconoscere, cioè devi usare un nome utente e una password per fare login.
Per avere l’account dalla biblioteca (cioè un nome utente e una password con cui farsi riconoscere dal sistema) devi essere iscritto (puoi farlo anche on line); se sei già iscritto usa il codice utente che trovi sulla tessera come nome utente e la tua data di nascita scritta nel formato gg/mm/aaaa come password.

3) Adobe DRM: che cos’è e come si usa

Adobe DRM è un sistema di criptatura del file che impedisce la diffusione non autorizzata dell’ebook, limitando la stampa e il numero di dispositivi su cui un ebook può essere letto.

  • La protezione rende illeggibile il file dopo 14 giorni dall’apertura.
  • La protezione limita a cinque i dispositivi sui quali è possibile leggere il file in contemporanea.
  • Il dispositivo di lettura (o il software di lettura) deve essere compatibile con questo tipo di protezione, altrimenti non sarà possibile accedere ai contenuti.
  • Il lettore Kindle non è compatibile con Adobe DRM, per questo non è possibile accedere ai nostri libri elettronici con un dispositivo di questo tipo.

4) Configura il dispositivo di lettura per la gestione dei DRM

Gli ebook (non tutti, ma quasi tutti) hanno una protezione (nel nostro caso si chiama Adobe DRM) che ti consente di aprire il file solo se il dispositivo di lettura è stato configurato a questo scopo.
La configurazione è necessaria, ma deve essere fatta solo la prima volta che si usa.
Alcuni ebook non hanno Abobe DRM e possono essere liberamente scaricati, questi file restano sul tuo dispositivo di lettura per tutto il tempo che desideri (in fondo alla pagina trovi un tutorial dedicato a questo tipo di ebook).
Tutti gli altri ebook vengono distribuiti sotto forma di “prestito” riservato agli utenti iscritti in una qualsiasi delle biblioteche del sistema.

Per leggere l’ebook protetto con Adobe DRM quindi

  • devi avere un dispositivo di lettura compatibile (come già detto il Kindle di Amazon non è compatibile)
  • devi registrare un account presso l’azienda di nome Adobe, cioè farti dare un nome utente e una password da Adobe (il nome utente fornito da Adobe è anche chiamato ID Adobe); per avere l’account da Adobe vai alla pagina https://account.adobe.com/ e segui la procedura.
  • il dispositivo di lettura deve essere preventivamente autorizzato con il tuo ID Adobe, cioè il tuo ID Adobe deve essere stato inserito nelle impostazioni di configurazione del dispositivo di lettura.
    Per autorizzare il dispositivo che vuoi usare per la lettura dell’ebook segui questa procedura:
    -> se usi da tempo un ebook reader il dispositivo è già autorizzato, se è la prima volta che lo usi devi entrare nel menu delle impostazioni del dispositivo e inserire User e Password dell’account Adobe.
    Il tuo lettore Kobo, Tolino o Pocketbook avrà anche un programma da installare su PC, installalo e configura anche quello.
    -> se usi un altro tipo di dispositivo dovrai scaricare un software di lettura compatibile con Adobe DRM e inserire User e Password dell’account Adobe nel menù di configurazione del software.
    Per esempio se vuoi leggere sul pc puoi installare il programma Adobe Digital Edition che si scarica da questo link: http://www.adobe.com/it/products/digital-editions/download.html, poi autorizza il tuo computer ad usare l’account Adobe (ID Adobe) precedentemente creato entrando nel menu di configurazione.
    Se usi un tablet o uno smartphone scarica e configura una app come “PocketBook“, “Prestigio” o “Aldiko“, se usi un prodotto Apple scarica e configura “Bluefire“.

Guarda questo tutorial per vedere tutta la procedura

Trovi ulteriori informazioni nelle videoguide di MLOL.

Riepilogo: per leggere i nostri ebook

1) devi trovare l’opera su Biblioclick o su Medialibrary
2) devi avere un account dalla biblioteca per scaricare il file
3) devi avere un dispositivo di lettura (ebook reader, tablet, PC, smartphone) in grado di aprire i nostri file che sono in formato epub con DRM
4) devi avere un account Adobe configurato nel dispositivo per aprire il file in modalità di lettura.

Ora puoi leggere un ebook

Se hai fatto tutto quello che è stato indicato fino a questo punto sei pronto!

  • esegui il download del file del libro digitale che vuoi leggere (è il file .acsm)
  • apri la tua applicazione di lettura (se usi un PC, un tablet o uno smartphone) o il tuo ebook reader e usa la funzione aggiungi nuovo libro per caricare il file che hai scaricato.

Come funziona il “prestito” di un ebook, quali sono le regole?

  • La prima cosa da sapere è che non ci sono dei costi per il servizio di prestito degli ebook, il servizio è gratuito.
  • Puoi tenere in prestito al massimo cinque ebook per volta.
  • Ogni prestito dura 14 giorni, la restituzione anticipata non è consentita.
  • Scaduto il prestito il libro non può più essere aperto, consigliamo pertanto di cancellarlo liberando spazio nella memoria del sistema.
  • Se non trovi copie disponibili puoi prenotare l’ebook: verrai avvisato della disponibilità via mail e troverai la prenotazione su Biblioclick nel Tuo spazio >Situazione lettore; attenzione però: da quando l’ebook sarà disponibile avrai solo 2 giorni di tempo per scaricarlo!
  • La prenotazione può essere cancellata, infatti risulta visibile su Biblioclick nel Tuo spazio >Situazione lettore
  • Non è possibile restituire un ebook in anticipo, se hai già cinque titoli in prestito per prendere un nuovo titolo devi aspettare che siano passati 14 giorni da quando hai scaricato il primo libro.
  • Non è possibile rinnovare il prestito di un ebook, però puoi riprenderlo in prestito una volta scaduto.
  • Nel Tuo spazio > La mia situazione lettore trovi l’elenco delle opere che hai in prestito e di quelle che hai preso in prestito in passato, in questo elenco trovi anche gli ebook; solo se hai scaricato un ebook libero da DRM non ne vedrai traccia nello storico dei tuoi prestiti.
  • Ricordati che puoi autorizzare fino a cinque dispositivi differenti con il tuo Adobe ID, questo significa che potrai leggere lo stesso ebook contemporaneamente su tutti e cinque i dispositivi.
  • Non tutti i nostri ebook sono del tipo ePub con Adobe DRM, per conoscere i differenti formati puoi leggere la guida che abbiamo preparato.

Come abbiamo detto, non tutti gli ebook presenti nel nostro catalogo sono prestabili, alcuni li puoi scaricare e tenere tutto il tempo che ti serve, guarda questo tutorial per vedere come scaricarli.

Dai un voto a questo articolo
[Totale: 2 Percentuale: 3.5]