titolo : Afroamerica

Viaggi, ritmi e magie della musica NERA

La fonoteca riprende il suo percorso di promozione all'ascolto con questa breve serie di incontri-conferenze dedicati al jazz. L'iniziativa che prosegue il ciclo Suoni e Sogni, inaugurato lo scorso anno, con i concerti-intervista, si prefigge come obiettivo quello di creare opportunita' di incontro e di informazione sui temi musicali nel nostro territorio nonche' di far conoscere meglio le opportunità e le potenzialità del servizio audiovisivi della biblioteca civica. Gli incontri saranno condotti da alcuni fra i maggiori specialisti del settore ed avranno una impostazione multimediale, sono infatti previsti video-proiezioni e ascolti ed infine, vista l'ora e come piccolo premio per chi ha rinunciato alle estenuanti marce per lo shopping pomeridiano del sabato, aperitivo per i partecipanti.

PROGRAMMA

Sabato 22 settembre ore 17.30     Villa Casati - Sala Riunioni
1. Dalle country dances a Piazzolla : la diaspora del ritmo nero, con Stefano Zenni
Dalle campagne inglesi e dalla Nigeria confluiscono a Cuba canti e ritmi che si fondono in nuova musica: dalla Santeria e dall'habanera un itinerario affascinante di trasformazione dei ritmi e delle danze nere, in viaggio tra Nord, Centro e Sud America.

Sabato 6 ottobre ore 17.30     Biblioteca Civica - Sala Lettura 
2. Commercio triangolare sonoro tra le sponde dell’Atlantico Nero: l’utopia possibile del jazz sudafricano, con Luigi Onori
Gli spiritual giunsero in Sudafrica nella seconda metà dell'Ottocento e riportarono in Africa una musica che dal continente nero era partita. Nell'intreccio tra musiche d'importazione tradizionali, jazz internazionale e neotribalismi sonori, marabi e kwela, boogie-woogie e innari protestanti la storia del jazz sudafricano rivela quanto particolari, profondi ed imprevedibili siano stati gli esiti sonori della diaspora nera. Kippie Moeketsi, Abdullah Ibrahim, Chris McGregor, Louis Moholo, Dudu Pukwana, Mongezi Feza una teoria di jazzisti sudafricani esuli ha fecondato l'Europa e l'America con una musica straordinariamente comunicativa e passionale, rituale e terapeutica, ancestrale ed innovativa.

Sabato 13 ottobre ore 17,30     Villa Casati - Sala Riunioni
3. La religione del blues: magia e rituali africani nella musica del diavolo, con Luca Bragalini
Viaggio affascinante tra Africa, Caraibi e Mississippi per disseppellire i fossili del passato musicale africano. Ricordi di una cultura senza tempo, antica come il mondo, schegge di memoria della Madre Nera impiantate nell'humus del blues. Musica, diapositive e documenti originali per rintracciare quel filo rosso che lega i blues alla spiritualità africana attraverso il voodoo di Haiti.

STEFANO ZENNI ha pubblicato due volumi su Louis Armstrong ed Herbie Hanckock (entrambi per stampa Alternativa). Ha curato i testi del CD Rom Il Jazz, Editori Riuniti. E' redattore del New Grove Dictionary of Jazz. E' stato candidato al Grammy Award nella categoria "Migliori note di copertina". Scrive su Musica Jazz, sul Giornale della Musica e su varie pubblicazioni di analisi. Insegna Storia del Jazz al Conservatorio di Bologna e Teoria e Analisi presso Siena Jazz, è conduttore di Mattino Tre su RAI Radio 3. E' direttore artistico della rassegna Metastasio Jazz a Prato.

LUIGI ONORI scrive dal 1981 per Il Manifesto ed i suoi supplementi (Ultrasuoni, Extra, Alias) e dal 1986 è collaboratore di Musica Jazz per cui ha scritto vari inserti monografici. Al suo attivo più di mille articoli e saggi per numerose testate, da Fare Musica a Lettere dall'Italia. Nel 1996 ha pubblicato il volume Jazz e Africa: Griot , musicisti e fabulatori (De Rubeis). Svariate le sue esperienze in campo editoriale, didattico, radiofonico. Ha insegnato guida all'ascolto e storia del jazz presso numerose strutture tra cui la romana Scuola Popolare di Musica di Testaccio. Ha collaborato e collabora con Radiotre ed oggi è redattore della radio internet Blackinradio.it che si occupa di musica afroameircana.

LUCA BRAGALINI, musicologo, saggista e conferenziere, scrive di jazz sulle più importanti riviste nazionali: Musica Jazz, Musica Oggi, Jazz.it. E' uno degli autori di un volume su Louis Armstrong con contributi internazionali, di imminente pubblicazione. Come conferenziere è stato inviato a trattare di jazz, blues e più ampiamente di musica afroamericana, a Reggio Calabria, Pescara, Prato, Terni, Milano, ecc. Svolge un'intensa attività formativa per insegnanti e di divulgazione presso le scuole. Ha insegnato Analisi a Siena Jazz e nei corsi di jazz di Nuoro. E' direttore artistico e promotore di rassegne culturali legate alla musica afroamericana.

 


    Biblioteca Civica Cologno Monzese pagina a cura di Gianluca Cattaneo e Marilena Cortesini
redatta il 24/09/2001

 ultima revisione
09/09/2002

  © Comune di Cologno Monzese (MI)

URL di questa pagina:
http://www.biblioteca.colognomonzese.mi.it/iniziative/2001/afroamerica.htm