Logo Biblioteca Cologno Monzese  Biblioteca Civica Englishcome arrivareorari
 Logo Biblioteca Cologno Monzese  di Cologno Monzese

 Logo Biblioteca Cologno Monzese

 angolo menù
 voglio e prendo
 lettura accessibile
 chiedilo a noi!
 scritta musica e
 librivori
 la biblioteca
 la nostra città
 i volontari
 il resto...
   Librivori
   
freccia
Gruppi di lettura Maratona Racconti di Lettura Juke box di narrazione letteraria
Piccoli Librivori Nati per Leggere La Biblioteca ti legge il futuro
Proposte bibliografiche della biblioteca La biblioteca germoglia e raddoppia Archivio iniziative
 BIBLIOTECA CIVICA SEZIONE RAGAZZI - 27 GENNAIO 2005

:: Selezione di libri a cura della biblioteca sul tema Memoria della Shoah

Jerry Spinelli – Misha corre – Mondadori, 2004
Lo hanno chiamato ebreo. Zingaro. Ladro. Nanerottolo. Sporco figlio di Abramo. È un ragazzo che vive nelle strade di Varsavia. Un ragazzo che ruba cibo per se stesso e per gli orfani. Un ragazzo che crede nel pane, nelle madri, negli angeli. Un ragazzo che sogna di diventare uno Stivalone, con alti stivali lucidi e un'aquila scintillante sulla visiera. Finché un giorno succede qualcosa che gli fa cambiare idea. E quando davanti al cancello del ghetto si fermano i carri merci che porteranno via gli ebrei, è un ragazzo che scopre come, sopra ogni altra cosa, sia più sicuro non essere nessuno.
NRR juni bes SPI

Karen Levine – La valigia di Hana – Fabbri, 2003
Nel marzo del 2000 una vecchia valigia arriva nel piccolo museo dell'Olocausto di Tokyo, in Giappone. Sopra qualcuno ha scritto con della vernice bianca: Hana Brady, 16 maggio 1931, orfana. Chi era Hana? E che cosa le è successo? Fumiko Ishioka, la curatrice del museo, parte per l'Europa, destinazione Praga, sulle tracce di una bambina di tanti anni fa, che possedeva una valigia che è finita ad Auschwitz.
NRR LEV VAL

Thomas Simcha Jelinek – Kaddish: per i bambini senza figli - Edicolors, 2000
E’ una fiaba vera, ispirata da una poesia scritta da Pavel Fridmann, uno dei bambini di Terezin, nel 1942, che ci parla della Shoah e aiuta a capire il dramma di tanti ebrei che hanno visto troppo in fretta spegnersi le loro speranze di vita e d’amore.
NRV JEL KAD

Lia Levi – Il segreto della casa sul cortile : Roma 1943-1944 – Mondadori, 2001
La vita di Piera costretta a nascondersi nella citta’ occupata dai tedeschi, dove e’ cominciata la caccia all’ebreo. I Segre decidono di prendere un altro nome e di confondersi con gli abitanti di un immenso palazzone.
NRR LEV SEG

Uri Orlev – Gioco di sabbia – Salani, 2000
Questa è la storia di Uri Orlev, la storia di come un ragazzo ebreo attraversa l'Olocausto e diventa scrittore. Ma non è un racconto di disperazione, malgrado le atrocità e le morti di cui Uri purtroppo è stato testimone, né di sentimentalismi. Orlev ha vissuto come un bambino qualsiasi, con il coraggio e la straordinaria forza vitale dell'infanzia, come il protagonista di un'avventura, eroe invincibile di un racconto.
NRR ORL GIO

Livia Bitton Jackson – Ho vissuto mille anni – Fabbri, 2001
Il libro è il diario di Elli Friedman, ragazzina tredicenne ai tempi dell'invasione tedesca dell'Ungheria nel 1944. Deportata ad Auschwitz, la piccola Elli si trova di fronte all'orrore di un campo di sterminio. Riesce però a salvarsi e nelle pagine del suo diario racconta la vita quotidiana nel campo di concentramento, mettendo l'accento sui piccoli giochi del destino che le hanno permesso di uscirne viva.
R 940..547 2 BIT

Ruth Vander Zee - La storia di Erika – Edizioni C’era una volta…, 2003
La Shoah vista da una bambina che si è salvata: “Mi lancio’ fuori dal treno… vicino ad un passaggio a livello. Qualcuno mi raccolse e mi affido’ ad una donna che si prese cura di me…”
NRV VAN STO

Eric-Emmanuel Schmitt – Il bambino di Noe’ – Rizzoli, 2004
1942: nel Belgio occupato dai nazisti, il piccolo ebreo Joseph, sette anni, viene affidato dai genitori a un sacerdote cattolico, padre Pons, che in una sorta di collegio accoglie sotto falso nome molti ragazzi ebrei. Joseph è sedotto dai riti cristiani come la messa a cui assiste per non destare sospetti, ma padre Pons non vuole che abbandoni la fede degli antenati. E gli svela un segreto: nella cripta della chiesa ha allestito di nascosto una sinagoga in cui ha raccolto oggetti di culto, libri, dischi con canti e preghiere yiddish. Come Noè, padre Pons si è costruito un'arca con la quale salvare il futuro del mondo.
NRR SCH BAM

Tomi Ungerer – Otto: autobiografia di un orsacchiotto – Mondadori, 2003
Un orsacchiotto e due piccoli tedeschi: compagni di gioco inseparabili, vengono improvvisamente divisi perché un giorno David è costretto a cucirsi sugli abiti una stella gialla ed è portato via da misteriosi uomini in uniforme. Poi la guerra trascina via anche l'orso Otto, finito nella vetrina di un rigattiere americano, lontano dai suoi due amici.
NRV juni –8 UNG

Jo Hoestlandt – Paura sotto le stelle – Castalda, 1997
Nel 1942 la Francia del Nord era occupata dall’esercito tedesco che l’aveva invasa. Lydia ed Héléne, avevano otto anni e mezzo, ma né la guerra né l’esercito tedesco impediva loro di giocare e divertirsi, fino a quando la mamma di Lydia ha cucito una stella gialla sulla sua giacca …
NRR HOE PAU

 
 Logo Biblioteca Cologno Monzese Stemma della Città di Cologno Monzese




cerca sul sito
Recapiti dei servizi e del personale